IL PRESIDENTE DI NAPOLI IN SICILIA

Si è tenuto Sabato scorso a Catania, presso la sede provinciale del CONI, l’atteso incontro dei vertici federali, il Presidente Renato Di Napoli ed il Direttore Tecnico Nazionale, Matteo Quarantelli, con il Comitato Regionale Sicilia, presenti il Presidente Paolo Puglisi, i Referenti Regionali dell’Area Tecnica, Michele Giardina, Agonistica, Pierpaolo Liberto, e della Segreteria Regionale, Carlo Pandolfini, i Presidenti Provinciali di Messina, Giorgio Quartuccio e di Catania, Carmelo Rizzo, per verificare insieme il concreto impatto sul territorio dei progetti e programmi federali di crescita quantitativa e qualitativa del movimento giovanile.

    E’ stato illustrato al Presidente ed al Direttore Tecnico il Progetto Giovani del Comitato Regionale per la stagione corrente, nel quale il Comitato, oltre la programmazione della tradizionale attività di Stages e Raduni, ha inserito nuove modalità di interazione del Settore Tecnico  con le Società ed i Tecnici Societari, per sostenere con maggiore continuità la crescita qualitativa dei giovani talenti, mediante la istituzione di Poli di aggregazione presso le Società Vivaio, cui assicurare la presenza settimanale di sparring-partner e frequenti visite dello Staff Tecnico Regionale, insieme con una specifica attività formativa dei Tecnici dediti al settore Giovanile.

   Da parte dei vertici federali, sia il Presidente Di Napoli che il Direttore Tecnico Quarantelli hanno sottolineato l’importanza strategica, per la più ampia diffusione del tennistavolo in ambito giovanile, di una forte risposta delle Società Sportive alle opportunità offerte dal Progetto “Racchette di Classe” di conoscenza della nostra disciplina da parte degli alunni delle scuole elementari. In particolare il D.T. ha sviscerato con i presenti gli aspetti tecnici ed operativi di “Racchette di Classe” ed ha tenuto a complimentarsi con le Società siciliane le quali hanno già aderito in numero nutrito all’iniziativa.

In conclusione, a nome di tutto il Comitato, il Presidente Puglisi, nel salutare i graditissimi ospiti, ha tenuto a ribadire come il forte legame operativo, che il Comitato Regionale Sicilia ha in questi anni intessuto con gli Organi Federali Nazionali,  abbia  consentito  in Sicilia  una piena attuazione dei programmi ed iniziative federali e si è detto certo che questa sintonia continuerà a portare i suoi frutti anche nel prossimo futuro.

0 Commenti
Inserito il 27 Nov 2017 da :fitet-admin
Content Management Powered by CuteNews