INTERVISTA A MICHELE GIARDINA

Di ritorno da Terni, dopo l’esperienza dei Campionati Italiani Giovanili che hanno riservato notevoli soddisfazioni per gli atleti siciliani abbiamo scambiato alcune impressioni con il tecnico Michele Giardina per conoscere le sue valutazioni circa i risultati ottenuti.

Vorrei esprimere, esordisce Giardina, i miei più sinceri complimenti a tutti gli atleti siciliani che si sono distinti nei Campionati Italiani Giovanili. Tutti hanno reso al massimo delle loro possibilità, anche coloro che sono giunti ad un passo dal podio ed ovviamente un plauso speciale a chi ha saputo portare in Sicilia medaglie prestigiose ed importanti.

Certamente, chi ha lavorato e si è sacrificato con maggior cura e dedizione ha ottenuto risultati migliori.

Avendo centrato tali risultati, la Sicilia è tornata dopo diversi anni ad occupare una posizione di prestigio nel panorama Nazionale. È infatti la terza Regione in Italia a livello giovanile, dietro Piemonte e Lombardia.

Mi ha fatto piacere ricevere attestati di stima da parte di tecnici e addetti ai lavori delle altre Regioni per il lavoro svolto. La nostra Regione ha proposto atleti di alto livello in ogni categoria giovanile.

È stato fatto complessivamente un ottimo lavoro che ha coniugato qualità e quantità.

Intendo inoltre ringraziare le società di appartenenza degli atleti per la loro fattiva collaborazione”.

0 Commenti
Inserito il 09 May 2014 da :fitet-admin
Content Management Powered by CuteNews